MENU

Dottorato di Ricerca in
Scienze Chimiche

136

Didattica

NEWS EMERGENZA COVID19:

"Considerando l'impossibilita' di accedere alle strutture dipartimentali, a causa dell'emergenza COVID19, il collegio delibera che, ai fini del raggiungimento del numero di seminari previsti per anno accademico, i dottorandi possano autocertificare la partecipazione a Webinar.

In ogni caso il collegio docenti tiene aperta la possibilita' di normalizzare il numero annuale di seminari richiesto tenendo conto del numero di mesi di effettiva chiusura del dipartimento. Tale operazione verra' valutata nel dettaglio appena le condizioni permetteranno una stima precisa dei tempi di effettiva chiusura.

Il Collegio si impegna di favorire, ove possibile, lo svolgimento di seminari in modalita' a distanza. Resta inteso che i corsi organizzati dal collegio docenti, previsti per questo anno accademico, si svolgeranno regolarmente in modalita' a distanza"

 

Descrizione Corsi 2021

Descrizione Corsi 2020

Descrizione Corsi 2019

Descrizione Corsi 2018

Orario Corsi

Regolamento acquisizione CFU

Modulo raccolta firme Corsi

Modulo raccolta firme Seminari

 

Regolamento per l'acquisizione dei CFU di didattica

 

Nell'arco dei 3 anni lo studente deve aver seguito corsi e seminari per un totale di almeno 45 CFU di cui 9 CFU sono riservati ai seminari.

I corsi offerti dal Dottorato in Scienze Chimiche sono di 8 ore e corrispondono a 3 CFU.

Per ogni anno di corso è richiesta la frequenza documentata ad almeno 10 seminari, corrispondenti a 3 CFU.

Ogni dottorando è tenuto ad acquisire almeno 1/4 dei CFU acquisiti sulle attività didattiche proposte dal Collegio in insegnamenti di SSD diversi da quello relativo alla propria tematica di ricerca.

A partire dal ciclo XXXIV e’ previsto l’obbligo da parte dei dottorandi di acquisire crediti in corsi organizzati da IUSSAF in Soft & Complementary Skills. Il collegio ha fissato in 6 CFU il numero richiesto (numero minimo previsto dall’ateneo) e ha ridotto a 39 CFU quelli richiesti ai dottorandi dal collegio, al fine di non modificare il totale di 45 CFU previsti. Tutto questo al fine di non gravare eccessivamente il carico didattico previsto. Tale delibera riguarda i dottorandi del ciclo XXXIV e successivi.

 

Inoltre varie delibere assunte dal Collegio dei docenti hanno stabilito che:

 

1. È possibile acquisire più di 15 CFU per anno, o meno di 15 CFU recuperando il debito negli anni successivi.

 

2. La frequenza documentata di corsi e seminari seguiti in altre sedi può essere riconosciuta nel caso di lunghi soggiorni fuori sede per motivi di ricerca.

 

3. La frequenza documentata di Scuole di 1 settimana può essere riconosciuta equivalente ad un corso di 3 CFU, nel limite di 1 scuola per anno.

 

4. La frequenza di insegnamenti di Corsi di Laurea Magistrale in ambito scientifico, seguita da verifica, può essere riconosciuta equivalente a CFU di corsi di Dottorato nel limite di 6 CFU nell'arco del triennio.

 

5. La frequenza di corsi di altri Dottorati della Scuola di Dottorato in Scienze, seguita da verifica, può essere riconosciuta.

 

Tutti i riconoscimenti di cui ai punti 2-5 sono soggetti all'approvazione del Collegio dei Docenti.

 

Ogni richiesta dovrà essere inviata, con lauto anticipo, alla segreteria del dottorato. Non saranno piu' consentiti riconoscimenti a ratifica!

 

 

 

Cookie

I cookie di questo sito servono al suo corretto funzionamento e non raccolgono alcuna tua informazione personale. Se navighi su di esso accetti la loro presenza.  Maggiori informazioni